Monthly Archive: novembre 2016

leggieri 0

APPROVATA LA PRIMA PROPOSTA DI LEGGE DEL M5S BASILICATA. LA PDL VA A NORMARE IL RIUTILIZZO DEI BENI MOBILI DEL SISTEMA SANITARIO DELLA REGIONE BASILICATA

“Sono molto soddisfatto per il lavoro fatto e soprattutto perché finalmente si iniziano a discutere le proposte che il Movimento 5 Stelle ha presentato in questi anni”. Proposta di Legge contenente “Disposizioni a fini umanitari del patrimonio mobiliare dismesso della Aziende sanitarie e Strutture Ospedaliere e delle Strutture private accreditate”, da me presentata è stata approvata all’unanimità dal consiglio regionale. Si tratta di una proposta molto semplice che riprende una prassi consolidata in diverse regioni italiane, in parte anche nella...

FacebookTwitterGoogle+Condividi
2 0

Pittella folgorato sulla via di Ferrandina: i Lucani non si facciano ammaliare da questi annunci!

Si sono ripetute nella giornata di ieri,  scene di giubilo per l’approvazione in legge di stabilità 2017 di un emendamento che sembra prevedere lo stanziamento di 210 milioni di euro (spalmati fino al 2022) per il completamento della Ferrandina-Matera (La Martella). Ovviamente è solo un emendamento e, guarda caso, riproposto a soli dieci giorni dal referendum. Stesse scene di incontenibile entusiasmo si sono registrate sul versante campano dove il “Mago della Frittura di Pesce”, Vincenzo De Luca, si compiace di un...

oppido-lucano 0

Parco Eolico Oppido Lucano, anomalie nei procedimenti autorizzativi

La Regione Basilicata rappresenta ormai una sorta di Re Mida al contrario. Ad esempio, se guardiamo cosa accade con le energie rinnovabili, alternative alle tradizionali fonti fossili tanto da essere definite quali “energie pulite”, ci rendiamo conto di come la politica lucana è riuscita ad accentrarle nelle mani di pochi, soprattutto grandi industrie e speculatori. Il D.Lgs 152/2006, lascia ampio spazio alle Regioni per regolamentare la materia in modo più stringente anche in ossequio alla tutela dei luoghi, dei paesaggi...

descalzi 0

Intollerabili le parole di Descalzi, gli unici frustrati dovremmo essere noi lucani

L’atteggiamento vittimistico di Descalzi, amministratore delegato di ENI, multinazionale che da 30 anni ormai sfrutta il territorio lucano è inaccettabile ed è una totale mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini lucani e in particolare degli abitanti della Val d’Agri. Definire “frustrante avere la sensazione di non riuscire a lavorare nel nostro paese” riferendosi al blocco delle attività del Centro Oli di Viggiano di cinque mesi a seguito dell’inchiesta della Procura di Potenza, è un ulteriore schiaffo dato ai cittadini...

CORTECONTI 0

Certificato il fallimento politico del Partito Democratico lucano. Pittella ora prenda coscienza della sua incapacità di governare

“In forza di quanto emerso in fase istruttoria  dall’analisi della documentazione contabile (…)   alla luce degli esiti in contraddittorio espletato ( …) per questi motivi delibera la non parificazione dello schema di rendiconto generale per l’esercizio 2015    nelle sue componenti del conto di bilancio e del conto  del patrimonio  come presentato dalla Giunta perché inficiato in termini di veridicità, attendibilità e sostenibilità (…)”, con queste parole la Corte dei Conti di Basilicata ha sancito in maniera netta il fallimento politico...